20th Remember Baia

16, 20, 49, 77, 78… è la cinquina vincente del Remember Baia degli Angeli 2018.

Il 16 giugno alla Baia Imperiale di Gabicce Mare, che per quella notte riprende le sembianze della leggendaria discoteca, si svolgerà la 20^ edizione del Remember Baia degli Angeli.

Il “maestro di cerimonie” del Remember è il DJ Daniele Baldelli che volle iniziare questa avventura nel 1999, in occasione dei festeggiamenti per i suoi 30 anni in consolle. Quindi, quest’anno Daniele Baldelli conta ben 49 anni come DJ, avendo iniziato nel lontano 1969 al Tana club di Cattolica. Allora il DJ non esisteva o perlomeno non si chiamava così; era piuttosto un cambiadischi che proponeva in sequenza i 45 giri spesso scelti dal proprietario stesso del locale. L’avventura di Daniele Baldelli alla Baia degli Angeli inizia nel 1977, alla riapertura dopo la stagione estiva e con la chiusura dell’era “Bob & Tom”, i DJ statunitensi che avevano reso la Baia già grande. 77 e 78 sono gli anni ruggenti della Baia, soprattutto se pensiamo ai dischi pubblicati proprio in quegli anni: ottima disco-soul e grande funky. 

Daniele Baldelli in 20 anni di Remember ha scrupolosamente “rispolverato” il meglio del 77 e 78, tutti quei brani sempre ballati nelle varie piste della Baia (e anche a bordo piscina). La selezione musicale di Daniele è sempre stata rigorosa, mai un brano fuori posto, solo ed esclusivamente gli inni della Baia 77/78. Il Remember inizia sempre con una sigla stupefacente confezionata da Daniele stesso sin dalla prima edizione (brano di musica classica e poi “Incontri ravvicinati del terzo tipo” in loop). A partire già dalla sigla si comincia subito a rivivere quelle notti fantastiche e indimenticabili.

 

 

 

 

 

 

 

A Daniele abbiamo chiesto qualche anticipazione:

il “Remember Baia degli Angeli” che hai creato è molto longevo; 20 anni per rappresentare un periodo decisamente più breve; la Baia degli Angeli è stata infatti aperta nel 1975 e chiusa definitivamente nel 1980: qual’è il tuo ingrediente segreto per questo successo?

penso di non avere alcun segreto, credo piuttosto che la gente partecipi al Remember Baia  perchè ama ricordare quello che ha vissuto in quegli anni. Ovviamente penso anche di avere tanti estimatori ma sopratutto è la musica di quel periodo che ha lasciato un segno indelebile!

Il primo Remember del 1999 è iniziato con Le Spank di Le Pamplemousse. Il brano iniziale che proponi ogni anno, frutto di accurata ricerca, ha un fascino del tutto speciale e tra gli appassionati è nato pure il mito della “prima canzone”: hai già scelto quella per il 20° Remember Baia degli Angeli?

Certo! Ho già scelto quale sarà il primo brano del ventesimo evento… ma non posso rivelarlo… altrimenti come faranno i miei fan a scommettere su quale sarà?!

I miti durano per sempre e visto che il successo non accenna a diminuire, che progetti hai per il Remember Baia degli Angeli?

Finchè avrò persone che mi seguono sarò sicuramente spronato ad andare avanti; quindi non poniamo nessun limite…. chi mi ama mi segua!

16 giugno 2018, 20° Remember Baia degli Angeli… don’t take away the music… summer is love! 

 

Nelle foto: Daniele Baldelli nella cabina-ascensore della Baia degli Angeli, il flyer del Remember prima edizione 1999 e quello della 20^.