Disco Diva Rewind

La quinta edizione del Festival della Disco Music è molto vicina. In attesa di conoscere in dettaglio il programma di Disco Diva 2019 riavvolgiamo il nastro per rivivere le emozioni delle passate edizioni.

Ospiti internazionali nella prima edizione del 2015 sono stati i Gibson Brothers che ricordiamo per i loro successi Come To America, Cuba e Oooh What A Life.

Gibson Brothers

Altro ospite internazionale nel 2015 è stato Leroy Gomez dei Santa Esmeralda. Don’t Let me Be Misunderstood è una delle più grandi disco-hit di sempre. 

Leroy Gomez

Nel 2016 l’asticella del Festival si alza e arriva la prima Disco-Diva, Claudja Barry con la sua Sweet Dynamite. Con lei c’è anche Ronnie Jones, insieme cantano It Takes Two e Two Of Us mentre Ronnie da solo fa ballare con Soul Sister.

Claudja Barry e Ronnie Jones

I Fratelli La Bionda alias D.D. Sound partecipano a Disco Diva 2016 riproponendo i loro tanti successi del genere italo-disco come One For You One For Me, Bandido, 1-2-3-4- Gimme Some More, Burning Love e Disco Bass.

La Bionda

A Disco Diva 2016 grande ritorno dei Traks con il frontman Aax Donnell; sempre di forte impatto la disco-hit Long Train Running.

Aax Donnell by Traks – Photo Betiula

Nella terza edizione arriva Roberta Kelly con le indimenticabili Trouble Maker e Zodiac Lady che proprio nel 2017 celebra il 40° anniversario.

Roberta Kelly – Photo Betiula

A Disco Diva 2017 sono ospiti anche i Delegation che ripropongono il meglio del loro repertorio tra cui Heartache n. 9, You And I e Put A Lttle Love On Me.

Delegation -Photo Betiula

Il 2018 è l’anno dei Trammps, il leggendario gruppo di Philadelphia che incendia la piazzetta di Gabicce Monte con Disco Inferno ma anche con una serie imperdibile di grandi successi Philly Sound come I Love Music, The Love I lost, Love Train e TSOP.

The Trammps – Photo Betiula

Ospiti nell’edizione dello scorso anno anche le Ritchie Family e tutti si scatenano con The Best Disco in Town, Life is Music, African Queens e, perché no, con un tributo a Sylvester; le Ritchie Family iniziano con  il suo pezzo Dance (Disco Heat).

The Ritchie Family – Photo Betiula

Nel 2018 c’è pure Lenny Zakatek, cantante del gruppo  rock Alan Parsons Project ma anche leader della disco-band Gonzalez, quelli di Haven’t Stopped Dancing Yet.

Lenny Zakatek’s Gonzalez – Photo Betiula

A Disco Diva 2018 non mancano il gruppo italiano dei Ridillo, guidata da Daniele “Bengi” Benati, che insieme a Ronnie Jones presentano il loro nuovo album Pronti, Funky, Via! e tanti altri brani travolgenti come Going Back To My Roots.

Ronnie Jones e Bengi Benati dei Ridillo – Photo Betiula

Nella serata conclusiva dell’edizione 2018 si esibiscono sul palco Leroy Gomez al sax e Aax Donnell alla voce con una nuova versione di Gloria, canzone dei Them di cui i Santa Esmeralda realizzarono una cover nel 1977.

Aax Donnell e Leroy Gomez – Photo Betiula

Il festival Disco Diva è cresciuto, anno dopo anno, sia per presenze che per notorietà e autorevolezza. Disco Diva è diventato il punto di riferimento per tutti i disco-lovers.

Tra pochi giorni sarà disponibile il programma completo dell’edizione 2019 che si svolgerà come sempre a Gabicce Mare dal 20 al 23 giugno.

Disco Diva Crowd – Photo Betiula